Lunedì 25 Gennaio 2010

Pusiano: scatta l'allarme gasolio
ma è tutta colpa di un'alga

PUSIANO - Si è trattato di un falso allarme, ma per alcuni minuti si è temuto di vedere inquinato lo splendido bacino del Lago di Pusiano. Al momento dell’intervento dei vigili del fuoco di Erba e della polizia locale si parlava della presenza di gasolio nelle acque all’altezza della chiesa sulla Como - Lecco, col passare del tempo si è scoperto invece che la chiazza scura apparsa sopra il lago era semplicemente dovuta ad un’alga. L’organismo andando in decomposizione ha formato il particolare effetto che ha in un primo tempo fatto temere per un incidente ambientale.
«Non si tratta di nulla di grave – ha spiegato il vicesindaco Pier Mario Roda intervenuto sul posto -. Si può notare sotto l’acqua la presenza di quest’alga, che già da tempo ci da problemi, con il passare dei mesi decomponendosi forma questa chiazza nera che sembra persino oleosa».

m.schiani

© riproduzione riservata