Sabato 30 Gennaio 2010

Va a fuoco il tetto:
paura per due sorelle

LAMBRUGO - «Vedevo il fuoco divampare sul tetto della casa di fronte alla mia, dove abitano le mie due sorelle: le ho subito chiamate con il telefono e ho detto loro di uscire il più velocemente possibile».
Annamaria Porro ci ha raccontato i minuti di grande spavento che venerdì mattina ha vissuto, poco dopo le 11, quando ha visto le fiamme alzarsi dall’abitazione delle sorelle. Ad avvisarla sono stati alcuni vicini e poi lei stessa ha dato l’allarme alle parenti e ai vigili del fuoco, chiamando il 115. Sul posto, a Lambrugo di fianco alla statale per Bergamo, sono intervenuti quattro mezzi di pompieri del distaccamento di Erba e della centrale operativa: una ventina di vigili hanno lavorato prima per domare le fiamme e poi per mettere in sicurezza il tetto, rimuovendo le tegole e smassando tutto il materiale.
Da quanto è stato possibile ricostruire, ha preso fuoco la canna fumaria e poi le fiamme hanno intaccato anche il tetto: in tutto sono andati in fumo una sessantina di metri quadrati di copertura.
«Le mie sorelle - ricorda ancora la signora Annamaria Porro - hanno semplicemente acceso una stufa, come erano solite fare. Questa volta, però, qualcosa non dev’essere andato per il verso giusto ed è scoppiato l’incendio nella canna fumaria, che poi si è propagato al tetto senza che se ne accorgessero. Non sappiamo ancora quantificare i danni, i vigili del fuoco sono al lavoro».

m.schiani

© riproduzione riservata