Sabato 06 Marzo 2010

Niente crisi a Villa Carlotta
E' stato un 2009 da record

TREMEZZO Nel 2009 Villa Carlotta, quanto a visitatori, ha superato tutti i record con la vendita di 167.542 biglietti e un incremento rispetto all'anno precedente del 4,11 per cento. Valori che al 31 marzo, con la chiusura del bilancio, sono destinati a aumentare ulteriormente tenendo conto degli ingressi solitamente superiori alle 3000 persone che si registrano con la riapertura della villa e dei giardini botanici, quest'anno fissata per il 13 marzo. È stato un anno fortunato, nonostante la crisi, che sta a testimoniare quanto sia elevato il richiamo dei fiori e del bello esercitato dalla villa lariana, patrimonio dello Stato, nei riguardi del turismo internazionale da una parte e dei gitanti e escursionisti giornalieri dall'altra.
Secondo l'amministratore Bruno Fradegrada, che dopo 38 anni di attività ha lasciato la direzione alla sua vice Serena Bertolucci, il successo è in parte ascrivibile proprio alle difficoltà del momento, legate al fatto che tante famiglie riducono i tempi di vacanza ma non rinunciano a una giornata d'evasione sul lago con visita a una delle gemme più preziose, spesso abbinata all'escursione in battello.

f.angelini

© riproduzione riservata