Martedì 16 Marzo 2010

La cremeria compie 40 anni
E annuncia la chiusura

MONTANO LUCINO La cremeria Mario compie 40 anni e proprio giunta al traguardo degli “anta” annuncia la sua imminente chiusura. L'11 aprile, a 40 anni e un mese di attività, Mario e Barbara chiuderanno la porta del loro bar e la cremeria Mario resterà nel cuore di chi l'ha frequentata ma ancor di più di chi per tanti anni l'ha amata, solo come si ama un lavoro che coincide con la vita stessa. Mario Boarin, sessantaduenne dalla spontaneità dirompente e dalla simpatia avvolgente ha iniziato a 13 anni nel laboratorio di pasticceria del Luisita di Como. L'11 marzo 1970 nasce la sua cremeria, in via Varesina 60, insieme al piccolo laboratorio artigianale che con i nuovi proprietari non ci sarà più. Il gelato, le torte, i dolcetti sfiziosi e le brioches che vengono fuori da un impasto che pare una nuvola fanno storia, un giorno dopo l'altro, con i clienti abituali e quelli di passaggio. Basta il tempo di un caffé per capire che Mario è uno che lì ci ha messo tutto quello che è ma non solo, che sua moglie Barbara non è da meno, la giusta compagna in un'avventura che ha visto momenti duri da superare ma che è arrivata felicemente alla meta. “Lei è il mio mito”, dichiara amorevolmente, semplice e diretto “ha portato avanti tutto quando sono stato in ospedale, per quasi un anno.” Mario ha subito un importante intervento all'addome, è restato più di una volta sulla soglia tra la vita e la morte, ma doveva ancora fare le sue fantastiche brioches, ed eccolo all'opera, dimagrito ma alle 4.30 sempre attento alla prima infornata, così si parte per un nuovo giorno.
«Il 10 aprile faremo una bella festa di chiusura per ringraziare tutti», annuncia Mario

f.angelini

© riproduzione riservata