Giovedì 01 Aprile 2010

Sono 500 i comaschi
danneggiati dalle buche

COMO Sono quasi 500 i cittadini comaschi che, nel 2009, hanno chiesto un risarcimento al Comune dopo aver subito danni all'automobile per colpa (nella stragrande maggioranza dei casi) delle buche sulle strade. E altri 51 hanno bussato all'ufficio sinistri di Palazzo Cernezzi nei primi due mesi e mezzo di quest'anno. Un vero e proprio boom, se si pensa che nel 2008 le lamentele di questo tipo erano state “solo” 293. Il valore complessivo dei risarcimenti chiesti dagli automobilisti nell'ultimo anno ammonta a ben 486.270 euro, ma per ora soltanto uno su quattro l'ha ottenuto (121 su 485, con poco più di 108mila euro liquidati complessivamente). Molte domande sono state rigettate perché ritenute incongrue o per carenza di “prove”, alcune invece devono ancora essere esaminate nel dettaglio. Tra le curiosità, spicca una richiesta di ben 100mila euro, mentre le altre si attestano su cifre decisamente più basse.

f.angelini

© riproduzione riservata