Mercoledì 14 Aprile 2010

A Casnate il super pettine
che piace ai giapponesi

CASNATE CON BERNATE A Casnate con Bernate c'è una piccola azienda che non solo ha trovato il modo di sopravvivere nonostante la crisi, ma è pure riuscita a siglare una partnership con una grossa azienda giapponese grazie all'alta qualità dei suoi prodotti. Si tratta della Zanfrini, 13 dipendenti, un'azienda a conduzione familiare che produce pettini per tessitura dal 1948, oggi leader di settore a livello mondiale. Alla Zanfrini la produzione di queste parti per il telaio hanno raggiunto un così elevato livello di tecnologia da interessare persino un'azienda giapponese che ha scelto proprio la piccola realtà casnatese come unico partner europeo. «I pezzi commissionati dalla nipponica Takayama Reed – dice Aurelia Zanfrini, che insieme ai tre fratelli gestisce l'azienda di famiglia – sono molto particolari: si tratta di pettini lunghi circa 15 metri, prodotti in un unico pezzo non smontabile, una particolarità che crea non pochi problemi di spedizione».
E' proprio questa la ragione che ha spinto l'azienda giapponese a cercare una base europea per produrre il Jumbo Reed, questo super pettine utilizzato su telai per la produzione di un tessuto che è parte integrante del ciclo produttivo delle principali aziende cartarie.
«La Takayama Reed – prosegue la signora Zanfrini – ha clienti anche in Europa e America, ma sarebbe impensabile spedire dal Giappone un pettine tanto lungo e delicato come quello che producono alla casa madre. Ecco perché i vertici aziendali hanno cercato un appoggio europeo in grado di produrre il famoso pettine, per poi recapitarlo ai clienti europei, partendo da un punto di produzione più vicino».
Nonostante questa politica, spedire è sempre molto difficoltoso perché si tratta di un prodotto delicatissimo, assemblato in maniera perfetta, con un margine di precisione che sta nell'ordine dei micron. Basti pensare che ogni singolo pettine conta 165 denti per centimetro e questi “denti”non sono altro che sottilissime lamine d'acciaio temperato e perfettamente smussato. Il costo? Ogni Jumbo Reed costa tra gli 8 e i 9 mila euro e va montato su telai che non costano meno di 10 milioni di euro.

f.angelini

© riproduzione riservata