Venerdì 16 Aprile 2010

Cantù, adesso è deciso:
il mercato del sabato trasloca

CANTU' - «Si tratta di una scelta politica importante e coraggiosa, e a criticarla saranno solo gli ottusi che non vogliono capire che questo è il futuro». Alla fine la decisione è arrivata, il mercato del sabato trasloca da piazza Marconi, ed entro la fine dell'anno arriverà in piazzale Club alpino italiano, il grande parcheggio libero all'incrocio tra via Manzoni e via Martin Luther King, per cedere il posto al capolinea dei bus.
Uno scivolamento di poche centinaia di metri verso il basso rispetto all'attuale e storica sistemazione, e che porterà con sé molti vantaggi secondo l'assessore Marino Maspero, che difende senza incertezze un cambiamento non da poco. Persino nell'immaginario cittadino, visto che piazza Marconi è più nota come piazza del mercato. Consapevole Maspero, e con lui l'amministrazione tutta, visto che la giunta ha approvato lo spostamento, che non sarà certo una scelta indolore. Tutt'altro. «Noi siamo contenti di stare come siamo – ribadisce Agostino Galimberti, presedente onorario di Confesercenti Como e storico rappresentante degli ambulanti oltre che ambulante  – e davvero non capiamo come a Cantù non possano convivere per mezza giornata la settimana un mercato situato ormai storicamente in questa piazza e la circolazione delle auto. Quel che è certo è che nessuno che non sia parte in causa di questa attività deve arrogarsi il diritto di dirci che altrove staremmo meglio».

m.schiani

© riproduzione riservata