Domenica 18 Aprile 2010

Colpita da un sasso sul sentiero:
è grave una ragazzina tedesca

TORNO - Aveva appena finito di piovere, sul sentiero che porta al castello d'Ardona, tra Blevio e Torno. Un gruppo di una trentina di escursionisti tedeschi stava rientrando alla base, dopo una passeggiata con vista sul lago. Ma l'acqua caduta ha fatto staccare un grosso sasso da una parete rocciosa, sopra il sentiero, che - cadendo - ha colpito alla testa una ragazzina di 14 anni, che ora è ricoverata in ospedale in gravi condizioni.
Ha dell'incredibile la fatalità di cui è rimasta vittima la giovane turista tedesca, ora in prognosi riservata nel reparto di neurorianimazione dell'ospedale di Gravedona, dov'è stata portata dall'elisoccorso a causa del grave trauma cranico riportato. L'incidente è avvenuto sul Montepiatto, lungo il sentiero tra Torno e Blevio, non lontano dalle rovine dell'ottocentesco castello d'Ardona. Il gruppo di turisti tedeschi, che in questi giorni è in villeggiatura sul lago di Como, aveva appena lasciato un punto particolarmente panoramico quando il sasso ha colpito la 14enne, sotto gli occhi dei genitori. Immediato l'intervento dell'elisoccorso del 118, che ha recuperato la ragazza con il verricello e l'ha portata a Gravedona. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Pognana Lario, immediatamente allertati dalla centrale operativa del servizio d'emergenza sanitario.

m.schiani

© riproduzione riservata