Martedì 27 Aprile 2010

Il Bernina Express
compie cent'anni

Per tutto il 2010 la Ferrovia Retica festeggerà i 100 anni del Trenino Rosso del Bernina, che, partendo da Tirano, in media Valtellina, porta i passeggeri fino a St. Moritz, in Svizzera, attraversando un paesaggio davvero insolito e spettacolare. La linea ferroviaria più ripida d'Europa raggiunge i 2.253 metri sul livello del mare e porta il nome della cima più elevata dei Grigioni, il Pizzo Bernina. Il Bernina Express, attivo dal 1910, riconosciuto patrimonio mondiale Unesco dal 2008, rappresenta ancora oggi uno di quei percorsi che sono in grado di far vivere emozioni davvero uniche. Tirano, la nota cittadina in provincia di Sondrio, stazione di partenza del trenino rosso del Bernina, sarà al centro dei festeggiamenti del centenario durante l'weekend dell'8 e 9 maggio, ma le celebrazioni continueranno per tutto il 2010. Per spegnere le 100 candeline del compleanno vengono attesi tutti i turisti appassionati di cultura ed escursioni naturalistiche e tutti gli amanti dell'enogastronomia valtellinese. Sì, perchè vini e prodotti tipici della Valtellina avranno il loro giusto spazio in questi festeggiamenti.

TIRANO Abitato già in epoca preistorica, Tirano conserva i resti e il fascino delle città attraversate della storia. Nel Medioevo l'abitato si arricchì di castelli e fortificazioni, di cui oggi rimane ben poco, ma la sua leggenda si rianimò attraverso la fede quando il centro divenne famoso nel XVI secolo per la miracolosa apparizione della Madonna (29 settembre1504) e per l'edificazione del Santuario dedicato alla Beata Vergine. La Basilica della Madonna è oggi il monumento religioso più importante della Valtellina, interessante per l'alone di mistero e religiosità che lo circondano. Molto interessante il Palazzo Sertoli Salis, ricco di affreschi e con bel giardinoall'italiana, aperto alle visite in determinati orari. Tirano è anche la meta di partenza per spettacolari gite a bordo del Trenino Rosso della Ferrovia Retica, che attraversa la Valposchiavo e il Passo del Bernina, collegando la Valtellina all'Engadina, per giungere sino alla rinomata St. Moritz. Un percorso considerato tra i più interessanti al mondo. Tirano si aprirà ai festeggiamenti, inaugurando, durante il weekend dell'8 e 9 maggio, il nuovissimo elettrotreno Allegra sulla tratta del Bernina.

IL PERCORSO DEL TRENINO Lo spettacolare percorso del Trenino Rosso inizia a Tirano e attraversa panorami incantati, regno della neve e dello sci invernale ma anche meta ideale di passeggiate ed escursioni tra baite e rifugi durante i mesi estivi. La tratta fino a St. Moritz non è solo un collegamento tra Italia e Svizzera, è un'avventura magica tra montagne stupende con caratteristiche uniche: è la trasversale alpina più alta d'Europa, che il trenino rosso compie in circa due ore su una delle ferrovie ad aderenza naturale più ripide del mondo. Con moderne e confortevoli carrozze panoramiche che consentono una vista a 360°, sia in inverno che in estate, il trenino viaggia su pendenze del 70 per mille, supera i 2.253 metri del Passo Bernina e discende poi verso St. Moritz, la perla dell'Engadina. Dopo pochi chilometri ecco già una meraviglia architettonica: il viadotto elicoidale di Brusio. Oltrepassata Poschiavo, capoluogo dell'omonima valle con le sue belle dimore patrizie, raggiunge Alp Grüm, eccezionale punto panoramico e di sosta. Superato il valico, presso Montebello offre ai viaggiatori la vista sull'imponente ghiacciaio del Morteratsch e sul gruppo montuoso del Bernina, con i suoi 'quattromila' scintillanti di nevi eterne. Pochi chilometri ancora e il Trenino Rosso raggiunge St. Moritz, con la sua ricchezza di arte – le meravigliose opere del pittore Segantini raccontano le Alpi come nessuno – e golosità made in Switzerland, a cominciare dalla famosa cioccolata da Hanselmann.

I FESTEGGIAMENTI 8-9 MAGGIO Cento anni sono un compleanno importante e Tirano (dal 2008 “Cittaslow” all'insegna del “buon vivere”), la Ferrovia Retica e tutta la provincia di Sondrio, insieme agli sponsor e al Credito Valtellinese, main sponsor del centenario, vogliono festeggiare il Trenino Rosso con tutti gli onori. Tra le tante iniziative l'emissione di un doppio francobollo, uno svizzero e uno italiano, personalizzati da due immagini del Bernina Express: quello italiano, da 65 centesimi (taglio per l'Europa ed il Mediterraneo), verrà emesso il 6 maggio in 4 milioni di esemplari e farà parte della serie del “Il patrimonio artistico e culturale italiano”. Anche il Credito Valtellinese, solidamente legato al territorio, a due anni dalla ricorrenza del proprio centenario, ha deciso di partecipare a quello della Ferrovia Retica, con la quale ha rapporti consolidati nel tempo, personalizzando un intero locomotore che effettuerà la tratta Tirano-St. Moritz-Tirano per tutto il 2010 e il 2011. Nel weekend dell'8 e 9 maggio tanti gli appuntamenti dedicati al pubblico: visite guidate alle storiche cantine del Terziere Superiore a caccia di Inferno e Sforzato; simulazioni di guida a bordo del nuovissimo elettrotreno Allegra della Ferrovia Retica; degustazioni di tipici prodotti valtellinesi; viaggi-scoperta sul mitico trenino tra Tirano e Poschiavo; mostre d'artigianato e d'arte, visite ai palazzi nobiliari e al santuario della Madonna di Tirano; inaugurazione della Porta Bernina e dell'info point delle Ferrovie Retiche; inaugurazione del sentiero Via Albula-Bernina a Santa Perpetua (Madonna di Tirano) con la partecipazione della campionessa di sci di fondo Marianna Longa e Gustav Thoeni; inaugurazione del Monumento del Cinquecentenario dell'apparizione a Madonna di Tirano; spettacoli teatrali, cori e spettacoli di danza animeranno le vie della città; i ristoranti presenteranno menù tipici e i negozi rimarranno aperti oltre l'orario.

Ufficio Turistico di Tirano - Tel. +39 0342 706066 - infotirano@provincia.so.it

I VINI CHE FESTEGGIANO L'EVENTO Sono tre le cantine valtellinesi che partecipano all'evento con bottiglie scelte e vestite con etichette legate alla manifestazione. I vini del Giubileo scelti da Sertoli Salis (www.sertolisalis.com) sono due (Canua Sforzato Docg, Torre della Sirena bianco Igt Terrazze Retiche di Sondrio,) cui si aggiunge la Grappa di Canua. La Cantina Plozza presenta il suo Valtellina Superiore Docg e la Grappa di Valtellina (www.plozza.ch). La Casa vinicola Triacca partecipa all'anniversario del Bernina con tre prodotti: Terrazze Retiche di Sondrio Igt La Contea 2009, Valtellina Speriore Docg Sassella 2007 e Grappa di Nebbiolo (www.triacca.com). I ricevimenti ufficiali del Centenario sono curati, dal punto di vista enogastronomico, da Jim Pini, titolare dell'albergo-ristorante Sassella di Grosio (ristorante del Buon Ricordo e uno dei più apprezzati in Valtellina). Una buona spalla per Jim è il giovane direttore Giuseppe Caspani.
Roberto Vitali

I PACCHETTI TURISTICI
PROGRAMMI SPECIALI DEL CENTENARIO CON IL TRENO STORICO DEL GIUBILEO
Sul classico giallo-oro: in viaggio su sedie di vimini Fate un viaggio nel tempo nel treno speciale con le carrozze giallo-oro che negli anni '30 ha meravigliato il mondo. Vi sposterete sulle automotrici d'epoca e sulle storiche carrozze.

2/3 OTTOBRE 2010
1^ GIORNO: Arrivo a Tirano con vs. mezzi e partenza con treno Storico del Giubileo da Tirano a St. Moritz. Partenza alle ore 15.12 e arrivo a St. Moritz alle ore 18.20. Sistemazione in hotel 3 stelle, pernottamento.
2^ GIORNO: Prima colazione in hotel. Viaggio da St. Moritz a Tirano il trenino rosso del Bernina. Quote adulto a partire da € 149.00, bambino su richiesta.

PROGRAMMI SPECIALI DEL CENTENARIO CON TRENI PULLMAN DEL GIUBILEO Il treno dell'anniversario: sofisticato oggi come allora Qui viaggerete da re: godetevi il viaggio sullo storico treno pullman del Bernina come un tempo fecero capi di stato e famose star di tutto il mondo. Vi muoverete lungo la tratta Patrimonio dell'Unesco da Tirano a St. Moritz. Scoprirete maggiori informazioni sulla storia della carrozza pullman restaurata in modo fedele all'originale e sullo storico coccodrillo. (*nella primavera 2010 il coccodrillo dovrà probabilmente essere sottoposto a revisione. In caso di impedimento la Ferrovia Retica si riserva di condurre il treno speciale con automotrici d'epoca).

24/25 LUGLIO E 21/22 AGOSTO
1^ GIORNO: Arrivo a Tirano con vs. mezzi e partenza con il trenino rosso del Bernina da Tirano a St. Moritz. Sistemazione in hotel 3 stelle, pernottamento.
2^ GIORNO: Prima colazione in hotel. Viaggio con Treno-Pullman del Giubileo da St. Moritz a Tirano. Partenza alle ore 11.30 e arrivo alle ore 13.59. Quote adulto a partire da € 169.00, bambino su richiesta Suppl. vettura panoramica sul trenino rosso del Bernina euro 8.10 Quota di iscrizione incl. assicurazione annullamento medico bagaglio €15,00

SCADENZA PRENOTAZIONI 40 GIORNI PRIMA DELLE PARTENZE. TRENINO ROSSO TUTTO L'ANNO
Validità: tutto l'anno
Prezzi: hotel ** stelle (BB) da euro 115,50 hotel *** stelle (BB) da euro 120,00 Note principali: il pacchetto comprende 2 notti in hotel con trattamento pernottamento e prima colazione, biglietto Trenino Rosso del Bernina a/r Tirano-St. Moritz. Informazioni e prenotazioni: Consorzio Turistico Valtellina Terziere Superiore Via M. Quadrio, 11 23037 Tirano (So) Tel +39 0342 708524

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags