Martedì 04 Maggio 2010

Arriva una nuova antenna
Il sindaco: non si può bloccare

ROVELLO PORRO Il Comune getta la spugna,  arriva in paese il secondo ripetitore per la telefonia mobile, che verrà posizionato nel posteggio del vialetto Porro, a due passi dal centro del paese. Contro l'altra antenna, posizionata lungo la ferrovia, a suo tempo furono raccolte quasi un migliaio di firme mentre la scorsa amministrazione, guidata dal sindaco Luigia Alberio, inoltrò un ricorso che al Tar che non risulta ancora discusso nel merito. «La convenzione era stata siglata dalla precedente amministrazione - spiega il sindaco Gabriele Cattaneo - c'è da dire che, in ogni caso, non c'era molto da fare; nel caso in cui il Comune non avesse accettato, la società che si occupa dell'intervento era già pronta a rivolgersi ai privati residenti in zona per poter avere a disposizione lo spazio necessario a localizzarvi l'antenna». Dopo essersi insediata, l'amministrazione leghista aveva deciso di far svolgere agli esperti tutte le verifiche del caso, per valutare sotto ogni aspetto la presenza del ripetitore (che avrà diverse parabole) in una zona così centrale. Un procedimento che ha di fatto bloccato i lavori per circa un anno e, nel caso di un ulteriore prolungamento dello stop, pare che all'orizzonte si fosse già profilato il concreto rischio di imminenti azioni legali nei confronti del Comune.

f.angelini

© riproduzione riservata