Lunedì 07 Giugno 2010

Guanzate: scarpone bomba
sfonda la porta di casa

GUANZATE Un boato impressionante con lo spostamento d'aria che ha provocato lo sfondamento di una porta blindata e addirittura la caduta di alcune tegole dal tetto dell'abitazione in via Cascina Cinq Fo a Guanzate.
E' stato un risveglio a dir poco movimentato quello dell'altra notte per il proprietario dell'abitazione, Mario Stefanetti, 33 anni, di professione giardiniere, destinatario di un ordigno artigianale lasciato all'interno di uno scarpone, che si trovava sull'uscio ed era di proprietà dello stesso giardiniere. La deflagrazione, avvenuta in un orario compreso fra le 3 e le 4, è stata potente e, oltre ai danni che ha provocato all'ingresso, avrebbe potuto causare ferite serie se qualche persona si fosse trovata nelle vicinanze. Fortunatamente, non si sono registrate conseguenze fisiche per nessuno, tanto meno per il proprietario.
Sull'episodio indagano i carabinieri della caserma di Appiano Gentile che hanno sentito la vittima e cercato elementi utili alle indagini mentre i vigili del fuoco del distaccamento di Appiano si sono limitati a un sopralluogo per verificare l'abitabilità (con esito positivo). Il proprietario avrebbe comunque riferito agli inquirenti di non aver mai ricevuto minacce nella sfera lavorativa e nemmeno in quella privata.

f.angelini

© riproduzione riservata