Lunedì 07 Giugno 2010

Grandate: la scuola media
intitolata a Carluccio

GRANDATE È stata intitolata a Luigi Carluccio la scuola media di Grandate. Si conclude così il progetto cominciato durante l'inverno per assegnare i nomi alle scuole elementari e medie, in cui sono stati coinvolti gli studenti. Per loro, guidati dai docenti, c'era la possibilità di individuare una personalità che presentasse meriti sociali e da lì sviluppare un elaborato attraverso cui sostenere la propria candidatura. Da Giovanni Falcone a Giorgio Perlasca, da Paolo Borsellino a Edmondo De Amicis, fino a Piero Catelli, fondatore della Chicco, alla fine l'ha spuntata la proposta della prima B. Seguiti dall'insegnante di matematica Paola Gaffuri, i ragazzi hanno elaborato una presentazione multimediale attorno alla figura di Luigi Carluccio, l'artificiere della polizia rimasto ucciso nel 1981 cercando di disinnescare un ordigno posto davanti a una saracinesca di viale Lecco, a Como.
«La caratteristica principale è che si tratta di un prodotto originale – spiega Valentina Grohovaz, dirigente scolastico –, centrato sulla percezione del personaggio e del significato del suo gesto. Tutti gli elaborati resteranno nei documenti della scuola». I vincitori del progetto sono stati premiati dalle amministrazioni di Grandate e Casnate con Bernate

f.angelini

© riproduzione riservata