Domenica 13 Giugno 2010

Azzurri all'esordio mondiale
Slitta il consiglio comunale

COMO - L'Italia domani in campo alle 20.30 a Città del Capo contro il Paraguay per l'esordio al mondiale 2010 sfratta il consiglio comunale e cancella praticamente tutti gli appuntamenti in città. La seduta, inizialmente fissata proprio alle 20.30 (all'ordine del giorno il documento di inquadramento urbanistico che comprende l'ex Trevitex) è stata rinviata a martedì sera, mentre nessuno ha osato sfidare gli Azzurri organizzando eventi. E allora tutti davanti alla tv. Il sindaco Stefano Bruni ha detto «no» a un maxischermo pubblico perché troppo costoso. A Sagnino, però, la circoscrizione ripete l'iniziativa che nel 2006 aveva portato decisamente bene e organizza in collaborazione con l'A.C. Sagnino, un maxischermo nel giardino dell'ex scuola elementare di via Ferabosco. In caso di maltempo il maxischermo sarà posizionato nell'adiacente palestra e prima e dopo la partita è è prevista l'esibizione di gruppi musicali. Per il resto in tutti i bar e i locali verrà proiettata la sfida degli Azzurri contro il Paraguay che, nel mondiale scorso, aveva seduto in panchina Cesare Maldini. Le prossime due partite saranno in pomeridiana: domenica 20 alle 16 e poi giovedì 24 alla stessa ora. Il terzo match sarà quello più complicato da vedere in compagnia, visto il giorno lavorativo e l'orario.

s.ferrari

© riproduzione riservata