Giovedì 17 Giugno 2010

Parco Argenti di Cantù
il cancello non verrà chiuso

CANTU' Contrordine, l'entrata posteriore del parco Argenti non verrà blindata. O almeno, non tutto il giorno. Chiusa prima e con un cancello più robusto, però, quello sì. E finalmente, stanno per prendere il via anche le ronde di volontari. L'idea di serrare l'ingresso dell'area verde affacciato su via Fiammenghini con una bella catena, nei giorni scorsi, era stata paventata dall'assessore alla Sicurezza Andrea Lapenna. Una misura estrema, per cercare di porre rimedio alle intemperanze di chi, nel parco, entra ben dopo il tramonto. Lapenna era intenzionato a domandare alla giunta di chiudere definitivamente quel cancello con una robusta catena e per tutto il giorno. «Abbiamo discusso la questione - ammette l'assessore alla sicurezza - e abbiamo deciso di trovare una soluzione che rappresenti una buona via di mezzo tra le esigenze dei cittadini e la difesa della quiete pubblica. Abbiamo pensato di rinforzare il cancello, dotandolo di un nuovo automatismo di chiusura con dei ganci, difficile da manomettere insomma. E visto che lo scopo di quel passaggio è offrire una risorsa a chi si rechi per compere in via Dante, anticiperemo la chiusura, facendola coincidere proprio con quella dei negozi, attorno alle 19.30».

m.butti

© riproduzione riservata