Mercoledì 14 Luglio 2010

Cernobbio, fuori pericolo
il ragazzo ustionato in Riva

CERNOBBIO - Domenica pomeriggio era stato investito in pieno da una fiammata mentre stava eseguendo lavori di manutenzione su un motoscafo in Riva a Cernobbio e per lui si era temuto anche il peggio.
Per fortuna, dal centro grandi ustionati dell'ospedale Niguarda di Milano sono giunte notizie rassicuranti circa l'evoluzione del quadro clinico di Duilio Reina, 23 anni, di Maslianico: è giudicato fuori pericolo di vita e nelle prossime due settimane verrà dimesso. Fondamentali sono state le cure specialistiche alle quali il giovane è stato sottoposto subito dopo il brutto incidente di cui era stato suo malgrado protagonista.
La vicenda si era verificata qualche minuto prima delle 14 in piazza Risorgimento, proprio in Riva a Cernobbio, dove era anche in corso una manifestazione con tanto di bancarelle. Il ragazzo stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione al serbatoio di un motoscafo: stava aspirando l'acqua con un macchinario. A tradire il giovane sarebbero stati i vapori di carburante presente nel serbatoio e la scintilla prodotta dal macchinario che stava utilizzando: a quel punto si era verificato uno scoppio con tanto di fiammata che aveva investito in pieno il giovane.

m.schiani

© riproduzione riservata