Martedì 20 Luglio 2010

Blevio: auto sbanda
e sfonda muro di una villa

BLEVIO Prima un botto, poi il muro che crolla e solo per molta fortuna non vi sono vittime. E' quanto successo lunedì mattina a Blevio, in via Caronti all'altezza del numero 80, quando pochi minuti dopo mezzogiorno una Volkswagen condotta da un giovane diretto a Como, nell'affrontare la curva, ha sbandato e si è andata schiantare contro il muro di contenimento che separa in quel tratto di strada la “Lariana” dal parco di Villa Usuelli, sfondandolo. Lo scorso anno il muro era stato sistemato dall'Amministrazione Provinciale, che ne è proprietaria, dopo che altri incidenti lo avevano lesionato; nel giro di pochi giorni da quella sistemazione ulteriori incidenti lo avevano tuttavia danneggiato fino al botto di ieri che ha avuto come effetto l'abbattimento di una decina di metri del manufatto, con situazione di evidente pericolo poiché in questo tratto la strada effettua un salto di alcuni metri e, dunque, la caduta di un'automobile nel parco potrebbe avere conseguenze tragiche. Quelle, come si diceva prima, che solo per caso non si sono registrate lunedì: pochi minuti prima dell'incidente nel parco di Villa Usuelli erano infatti transitati alcuni operai.

f.angelini

© riproduzione riservata