Mercoledì 21 Luglio 2010

Ronago, si litiga per l'acqua:
gli abusi scatenano la rabbia

RONAGO Il gran caldo fa litigare gli utenti della casetta dell'acqua di via Aldo Moro. Ultimamente ci sono stati degli episodi di maleducazione con tanto di discussione tra persone in fila per prendere l'acqua dal distributore, poiché alcuni ne prelevano magari di più del consentito e spesso si sono create situazioni di tensione tra la gente. Infatti il regolamento prevede che se ne possano prendere nove litri al giorno.
Commenta il sindaco Marco Grecchi: «La maggior parte degli utenti hanno un comportamento rispettoso, ma a fronte di alcuni accadimenti, l'avviso che è stato pubblicato sia sul muro della casetta che sul sito del Comune vuole essere un atto preventivo a possibili discussioni di un certo peso». Interviene anche un habituè Pietro Broggi di Cagno: «Ho assistito anch'io ad alcuni battibecchi perché magari una persona arriva a prendere dei bidoni d'acqua – e precisa Broggi – anche a me è successo una volta che in fila con me c'era un signore anziano che ha preso 12 litri d'acqua ma ci vuole anche una certa tolleranza».

m.schiani

© riproduzione riservata