Martedì 20 Luglio 2010

Sei arrivi per il nuovo Como
La squadra ora prende forma

 Un Como giovane e non solo a parole. La società ieri ha definito con rispettivi club e procuratori le trattative aperte con i giocatori di Brescia e Udinese. E tutti sono attesi oggi a Sondalo per aggregarsi al gruppo. Ieri è stata la giornata dell'accordo per Antonio Magli, difensore centrale del '91 in arrivo dalla Primavera del Brescia. Arriveranno a Sondalo anche gli altri ragazzi su cui il Como aveva concentrato l'attenzione nei giorni scorsi. Ieri è stata infatti una lunga e proficua giornata di lavoro per il direttore generale Marco Degennaro. Una giornata che l'ha portato a Brescia e a Udine. Conclusa la trattativa per Magli, è fatta anche per il difensore Francesco Bossa ('90) e per l'esterno di centrocampo Rosario Licata ('89). Oggi invece il tour di Degennaro farà tappa a Milano per definire gli arrivi di Simone Fautario ('87) e Jacopo Fortunato ('90), attesi pure loro a Sondalo entro sera. Intanto, va avanti anche la questione con il Bari per il rinnovo del contratto di Christian Conti. E domani, in ritiro arriva anche Fausto Rossini. La squadra comincia a prendere forma, anche se non tutti i giocatori attualmente in ritiro sono sicuri di restare. E' il caso di Stefano Cozzolino, Franco Da Dalt, Guy Roger Eschmann, Tommaso D'Attoma e Marco Martani, giocatori che il Como ha in prova. Michele Franco è sempre sul piede di partenza (ha richieste in B), così come Roland Ossouho, che potrebbe essere ceduto in prestito. Giovanni Bruno, che sembrava pure lui destinato a partire, non dovrebbe invece muoversi da Como.

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags