Venerdì 10 Settembre 2010

Domenica in piazza
maxi «turta de Treì»

Oltre 500 uova, 40 chili di mandorle e 35 di zucchero sono parte degli ingredienti che serviranno a confezionare una super «turta de Treì». Il tipico dolce trevigliese verrà distribuito domenica 12 settembre  nell'ambito di una serie di iniziative che animeranno il centro storico della città a cura della Pro loco.

La supertorta non sarà l'unico motivo per recarsi nel centro storico di Treviglio: in programma «Scultori in piazza» e il «Circuito di auto d'epoca». Gli scultori in piazza lavoreranno i pezzi ricavati da un tronco di cedro del libano lungo 12 metri. La novità di questa edizione, la decima, è che in gara ci sono cinque scultori e un marmista. Il tema della competizione con sega e scalpello è libero quindi gli artigiani potranno dare pieno sfogo alla fantasia per creare le loro composizioni che saranno premiate la domenica successiva, il 19 settembre. Nel frattempo i frequentatori del centro storico potranno vederli all'opera in una sorta di laboratorio a cielo aperto.

Gli amanti dei motori e delle carrozzerie che hanno fatto la storia non mancheranno invece al raduno d'auto d'epoca che dalle 10 di domenica invaderanno il centro. Potranno ammirare i bolidi da vicino e nel pomeriggio, alle 15, ci sarà una sfilata dimostrativa per le vie cittadine. La manifestazione della Pro loco, che inizia sabato sera in piazza Manara con la seconda edizione dei «Concerti sul sagrato», è dedicata alla memoria di Mauro Bresciani, figlio dell'ex presidente del sodalizio, Giovanni Bresciani. Il ricavato dell'iniziativa invece sarà destinato alla cooperativa sociale Raphael, presieduta da Damiano Bussini.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata