Sabato 25 Settembre 2010

La crisi rilancia il fai-da-te
Torna l'uncinetto delle nonne

In tempi di crisi, la moda inventa soluzioni fai-da-te, in grado di risparmiare sul guardaroba.
Sull'onda della tricot-mania torna in auge l'uncinetto della nonna per capi caldi e morbidi, da confezionare nel tempo libero o la sera davanti al caminetto. I modelli da copiare sono quelli di Missoni, re indiscussi della maglieria.
Per l'autunno propongono pull drappeggiati, lane cotte traforate, sciarponi di pizzo di lana, preziose stole e maglioni ricuciti con spille da balia. L'abito più nuovo?
Quello patchwork, con coloratissimi pezzi all'uncinetto, simili alle presine da forno. L'idea rinnova anche i pantaloni larghi e i gilet da ufficio. A completare il tutto, collane e guanti sempre di lana intarsiata.
Chi non ha dimestichezza con il crochet, chieda aiuto alle mani esperte di mamme e zie.
Serena Brivio

© riproduzione riservata