Sabato 02 Ottobre 2010

Como, già in 500 al Sant'Anna bis
Stasera si trasferiscono i neonati

COMO Il nuovo Sant'Anna si popola sempre più: i pazienti trasferiti dal vecchio ospedale hanno raggiunto quota 86, nella struttura di San Fermo lavorano già 400 persone e ieri sono arrivati anche i primi due ricoveri. La macchina del Sant'Anna bis si è avviata e funzionerà quasi a pieno regime già da domani, quando terminerà lo spostamento dei pazienti. A questo proposito, è bene che tutti memorizzino un'informazione fondamentale: dalle 6 di domani mattina, in caso di necessità, bisognerà rivolgersi al Pronto soccorso del nuovo ospedale, visto che quello di via Napoleona inizierà a svuotarsi e chiuderà definitivamente alle 14.
Ieri sono stati trasferiti dal vecchio al nuovo Sant'Anna 40 pazienti, con le ambulanze che hanno fatto la spola, per il secondo giorno consecutivo, tra le strutture. Tutto è filato liscio. Ieri, tra l'altro, è stato il giorno dei primi due ricoveri al Sant'Anna bis: i pazienti sono arrivati al Pronto soccorso di via Napoleona e, poiché avevano bisogno di essere ricoverati in reparti che si erano già spostati al nuovo ospedale (uno in Malattie infettive e uno in Oncologia), i medici hanno disposto il trasferimento. Purtroppo si è registrato anche il primo decesso nel nuovo Sant'Anna (un malato terminale che era ricoverato in Geriatria).
Oggi giornata piena: trasloco anche notturno, con il trasferimento dei neonati.

p.moretti

© riproduzione riservata