Martedì 05 Ottobre 2010

Il Como ultimo in classifica
"Non ce l'aspettavamo"

Il Como gioca d'anticipo. Ma solo nel senso che si trova ultimo in classifica in anticipo rispetto allo scorso campionato. Gli azzurri sono ultimi a 6 punti con Monza, Spezia e Verona. Anche un anno fa il Como si ritrovò ultimo, ma solo a novembre e dopo dodici giornate: 8 punti, con la Paganese, dopo la sconfitta interna contro il Benevento dell'8 novembre. Altro dato: il Como, dopo sette giornate, ha gli stessi punti di un anno fa, con la differenza che alle sue spalle allora c'erano Pro Pro Patria a 5 e Paganese a 3. Ora, dietro non c'è nessuno. La situazione, inutile dirlo, preoccupa l'ambiente, i tifosi e i tecnici. Mister Carlo Garavaglia lo ammette senza nascondersi: «Guardiamo sempre la classifica, magari senza farla pesare alla squadra. La leggiamo e ora un po' preoccupa. Purtroppo ora siamo in una situazione in cui domenica si deve vincere “per forza”. Tra virgolette, perché non è questo il momento di fasciarsi la testa e di mettere pressione».
Sei punti in sette giornate. Un cammino che, comunque lo si voglia commentare, non può essere considerato soddisfacente: «Infatti non lo è - spiega il tecnico -, noi stessi ci aspettavamo qualche punto in più, pur nella consapevolezza che all'inizio avremmo incontrato delle difficoltà legate all'età media bassa e al fatto che la squadra sia tutta nuova».

n.nenci

© riproduzione riservata