Giovedì 07 Ottobre 2010

Vino novello
con il Treno Blu

Dopo il treno a vapore, che il 26 settembre scorso ha chiuso con grande successo la diciassettesima stagione dell'iniziativa «TrenoBLU – Treni Turistici per il Lago d'Iseo», il treno storico a vapore sarà ancora in servizio per un'importante e ghiotta occasione.

Nell'ambito delle proposte dei «Treni dei sapori», per scoprire la Lombardia fuoriporta tra natura, arte e feste enogastronomiche, Domenica 7 novembre, si viaggerà per andare a degustare il vino novello in Franciacorta con un convoglio storico che partirà dalla stazione di Milano Lambrate alle 8,40. Fermando anche a Treviglio Centrale e Romano di Lombardia, il treno giungerà quindi a Rovato per attraversare poi la Franciacorta, lungo i binari de LeNORD, ed attestarsi, intorno alle 11,15 nella cittadina lacustre di Iseo.

Da qui, una piacevole escursione in battello sul lago, condurrà a Clusane per il pranzo a base di prodotti tipici e vino novello, in collaborazione con OTC – Operatori Turistici Clusane. Il rientro da Clusane, sempre con battello riservato in partenza alle 15,30, riporterà la comitiva ad Iseo. Qui si riprenderà il treno d'epoca che, una volta ripartito alle 16,55, tornerà a fermarsi nelle stazioni dell'andata per terminare la sua corsa ancora a Milano Lambrate alle 19,35.

Il treno storico di Trenitalia è costituito da una locomotiva a vapore costruita negli anni venti e da carrozze degli anni trenta, quaranta e cinquanta del secolo scorso, perfettamente restaurate e conservate ed ancora capaci di suscitare rare emozioni. Poiché i posti sono limitati e stanno rapidamente esaurendosi, la prenotazione è obbligatoria rivolgendosi alle Agenzie Alte Vette info@ltevette.com – Tel. 035 958466.

Le iniziative del 2010, dopo i treni speciali per i Mercatini di Natale a Trento del 21 e 28 Novembre e 5 Dicembre, termineranno l'8 dicembre con un convoglio storico speciale (composto da littorine degli anni '50) che porterà, da Milano Lambrate a Paratico, a partecipare ad una singolare sagra locale per la «Madona dei Pom», a ricordo di antiche usanze dei fidanzati di un tempo.

Per ulteriori informazioni e maggiori dettagli:
www.ferrovieturistiche.it

e-mail: trenoblu@ferrovieturistiche.it
Tel. 030 7402851 - Cell. 338 8577210

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags