Mercoledì 13 Ottobre 2010

Veniano: tre ore in bus
per arrivare da Como

APPIANO GENTILE Quasi tre ore per rincasare in bus da Lazzago secondo i genitori, meno di due ore per l'azienda di trasporto pubblico. Dietro questo scontro di cifre il disagio segnalato da Eleonora Gregorino, di Veniano, madre di una ragazza e un ragazzo che frequentano la Magistri Cumacini a Lazzago. «Quattro giornate su sei escono alle 13.10, due giorni alle 14.05 - spiega la madre - All'uscita alle 13.10, i pullman sono talmente stracarichi che spesso i ragazzi non riescono a prendere la corsa delle 13.31 e sono costretti ad aspettare la successiva, con il risultato che rientrano a casa intorno alle 16. Istituiscano bus in più all'uscita».
Non va meglio al mattino: «Per raggiungere la Magistri devono prendere due bus - spiega la madre - L'autolinea C62 (Mozzate - Como) per andare da Veniano ad Appiano e la C70 (Appiano - Como) per Lazzago. Tratte che non hanno una fermata in comune, per cui i ragazzi da via XXV Aprile sono costretti a raggiungere a piedi piazza Libertà, dove parte la C70».
Al riguardo è giallo sulla fermata della C70 in via XXV Aprile. Asf sostiene che, da piazza Libertà, prosegue in via XXV aprile dove effettua una fermata, anche se non è segnalata sul libretto degli orari. Fermata che invece non risulta ai genitori: «Quest'anno hanno soppresso la corsa delle 7.10 da Veniano, che consentiva di prendere agevolmente la C70 delle 7.32 ad Appiano - spiega Gregorino - Dall'inizio del nuovo anno scolastico, il C62 transita da Veniano alle 7.22 e arriva in via XXV Aprile ad Appiano alle 7.28, da lì i ragazzi devono andare a piedi in piazza Libertà dove alle 7.35 parte l'autolinea C70 diretta a Como. Oltre al disagio di dover fare corse impressionanti con tanto di zaini e cartelle appresso, pur di non perdere la coincidenza, in queste settimane il tragitto si è allungato per lavori in corso a Lurate Caccivio e Masano. Risultato: dovrebbero essere alla Magistri per le 8.06, invece ci arrivano alle 8.15 - 8.20 e la campanella suona alle 8.10. I genitori che possono si organizzano e portano in auto i propri figli in piazza Libertà per evitare che perdano la coincidenza, dovendo prendere due pullman. Io non posso per motivi di lavoro e oltre tutto non mi pare giusto, dato che pago il servizio di trasporto da Veniano ad Appiano. Sborso 107 euro al mese per due abbonamenti; quest'anno c'è stato un aumento di 1,50 euro e il servizio è ancora più inadeguato. Non è possibile che quasi tutte le mattine i ragazzi arrivino a scuola in ritardo e, al ritorno, non riescano a salire sul bus perché strapieno. Per limitare i disagi, sarebbe opportuno che le due autolinee avessero, come in passato, una fermata in comune in piazza Libertà».
Asf precisa: «La seconda fermata della C70 in direzione Como, da piazza Libertà, è ad Appiano in via XXV Aprile. Al ritorno, per la C70 c'è anche una corsa alle 14.10 da Lazzago che garantisce la coincidenza con il C62 ad Appiano per Veniano alle 15.02, per cui i ragazzi non arrivano a destinazione alle 16. Non abbiamo segnalazioni di sovraccarico a Lazzago».

f.angelini

© riproduzione riservata