Martedì 07 Dicembre 2010

Confartigianato sceglie
un presidente quarantenne

Confartigianato Como volta pagina e si affida ad un quarantenne. Marco Galimberti, 42 anni, di Orsenigo è stato infatti eletto nuovo presidente dell'associazione imprenditoriale guidata per 12 anni da Cornelio Cetti. Per lui, tuttavia, niente unanimità. Infatti otto dei membri del consiglio direttivo hanno votato il marianese Alberto Crippa, rappresentante di Confartigianato in Camera di commerico. Ventisei invece le preferenze incassate dal neo presidente.
G
alimberti è titolare di un'azienda tessile di Orsenigo, presente sul territorio da lungo tempo, tre sono i collaboratori famigliari e 14 i dipendenti, la G.E.M.M. Filati srl. Seppur giovane vanta un lungo curriculum associativo che lo ha visto crescere come Dirigente sia a livello locale che regionale che nazionale. A livello locale è stato presidente del Settore Tessitori, Consigliere di Amministrazione dell'Associazione Per Un Sorriso onlus,  Consigliere di Amministrazione della Confartigianato Servizi, vice presidente di Eurofidi e presidente di Ideafin srl, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori oltrechè componente di Commissione Jeune e Politiche Europee dei Giovani Imprenditori di Confartigianato infine, Vice Presidente uscente di Confartigianato Como.A livello regionale partecipa al Consiglio Direttivo di Confartigianato Lombardia e a livello Nazionale è Vice Presidente vicario del Patronato INAPA.
"Cariche - sottolinea il nuovo Presidente - che mi hanno permesso di conoscere l'ambiente degli artigiani e quello associativo e di costruire un lungo percorso che mi ha condotto con orgoglio sino ad oggi".

e.conca

© riproduzione riservata