Sabato 11 Dicembre 2010

Tributo a Sinatra
al teatro Manzoni

Monza - Frank Sinatra, The Voice, raccontato con passione e ammirazione da un bravo attore di casa nostra, Massimo Lopez. “Ciao Frankie”, il concerto spettacolo di tributo al grande cantante e attore statunitense, continua il suo tour, dopo aver attraversato l'Italia con tantissime repliche. E' in programma al teatro Manzoni da mercoledì 15 a domenica 19 dicembre, terzo appuntamento della stagione di prosa. La serata del debutto è dedicata agli abbonati della domenica sera. Domenica 19 infatti è prevista solo la replica delle ore 16.

Scomparso nel 1998, l'indimenticato Frankie rivive nell'one man show del poliedrico artista italiano, comico, attore e doppiatore che ama la musica. Ventuno brani del celebre repertorio swing di Sinatra sono interpretati da Lopez con l'accompagnamento della Big Band Jazz Company, un'orchestra di quattordici elementi diretta dal maestro Gabriele Comeglio. Oltre a ripercorrere la carriera musicale di The Voice, lo showman marchigiano si cimenta anche con le gag e le irresistibili imitazioni che lo hanno portato al successo, per cento minuti di spettacolo. La regia di Ciao Frankie – che ha fatto il suo debutto nel 2005 – è affidata al fratello di Massimo, Giorgio Lopez, che è anche doppiatore di star del cinema, come Dustin Hoffman e Danny De Vito. I fratelli Lopez e il loro spettacolo sono sbarcati anche in America, al Colony Theatre di Miami, il 4 e il 5 gennaio di quest'anno. Tornato in patria, lo show è approdato al Teatro dei Marsi di Avezzano (L'Aquila), e non è mancato l'appuntamento nella città natale dei fratelli Lopez, Ascoli Piceno.

Una carriera iniziata a teatro con lo Stabile di Genova, quella di Lopez. E' proprio dall'interpretazione dell'”Amleto in trattoria”, di Achille Campanile, che inizia a confrontarsi con ruoli comici. Conclusa l'esperienza con lo Stabile, trova l'occasione di interpretare un ruolo comico in "Non ci ha fatto effetto affatto", rivisitazione in chiave ironica di Romeo e Giulietta. Lavora inoltre con Giorgio Albertazzi, Luca Ronconi, Adriana Asti. E' nelle sale di doppiaggio che incontra Anna Marchesini. L'arrivo di Tullio Solenghi dà inizio ad un periodo felicemente febbrile per il Trio, che dura fino alla metà degli anni Novanta. Dopo lo scioglimento, l'artista acquista ulteriore popolarità partecipando come testimonial alla nota campagna pubblicitaria "Una telefonata allunga la vita" per Telecom Italia, che ha ricevuto, fra i tanti, anche premi a livello internazionale.

Nel contempo prosegue a lavorare con immutato successo in televisione, sia in Rai che in Mediaset, con programmi di intrattenimento e fiction. Da qualche anno ha riscoperto, da conduttore, la sua vecchia passione per la radio. I biglietti costano 30 euro per la platea, 26 per la balconata e 18 per la galleria. Riduzioni a 28/24/16 euro. Informazioni allo 039-386.500.
Modesto Panizza


SCONTO AI LETTORI DEL CITTADINO
Per i lettori del Cittadino, in edicola da domani 9 dicembre, possibilità di sconto di due euro sul biglietto d'ingresso per la serata d'esordio, mercoledì 15 dicembre. Il coupon che dà diritto allo sconto, è da ritagliare e consegnare alla cassa: si trova nelle pagine di cultura e spettacoli.

a.sanvito

© riproduzione riservata