Domenica 13 Febbraio 2011

Bellagio, al lido stop ai lavori
Interviene la Soprintendenza

BELLAGIO - Fermi i lavori al Lido, almeno fino al prossimo mercoledì. La Soprintendenza ai beni ambientali ha inviato una lettera al comune in cui si parla di segnalazioni, ricevute, di opere non conformi al progetto. S'invita quindi l'amministrazione ad attivarsi per fare i relativi controlli, e bloccare ogni intervento non previsto nei disegni avvallati. Il Comune di Bellagio, in accordo con il gestore, ha deciso di aspettare la visita dei tecnici mercoledì.
«Abbiamo ricevuto questa lettera della Soprintendenza, ci siamo quindi rivolti al gestore invitandolo ad aspettare la loro uscita prima di proseguire con i lavori – spiega il sindaco di Bellagio Angelo Barindelli - Si tratta di alcune segnalazioni di opere non conformi che vanno verificate in un'uscita con i nostri e i loro tecnici».
Il primo cittadino ammette un intervento che potrebbe far sorgere alcuni dubbi ai tecnici incaricati dei controlli: «Non crediamo ci sia nulla, l'unico dubbio è su di un tratto di soletta fortemente ammalorata, a rischio crollo, che risulterebbe sostituita nel corso dei lavori. Non è parte però della struttura principale del Lido, è laterale, e comunque non si poteva fare altrimenti. In ogni caso non si è cambiato lo spirito del progetto». Ricordiamo che la gestione del Lido è stata assegnata a Cristian Ponzini, titolare del Ristorante Da Silvio e del Borgo Le Terrazze, i lavori sono iniziati da alcune settimane per il restauro conservativo delle forme pensate da Lingeri.

m.schiani

© riproduzione riservata