Venerdì 18 Febbraio 2011

Scrittura creativa
al Caffè Letterario

Scrivere una storia. Scrivere una storia vuole dire avere qualcosa da raccontare, qualcosa che si vuole comunicare. Un pensiero, un'emozione, una visione. Scrivere una storia significa dare vita a dei personaggi, dare vita a un ambiente. Mostrare una serie di fatti, di accadimenti, che conducono dalle prime parole fino alla fine. Scrivere una storia significa dare vita a un mondo. Scrivere una storia significa dare luce a una piccola o grande parte di noi stessi. Sul foglio bianco. Affrontare il foglio bianco e raccontare una storia è quello che Paolo Aresi, scrittore e giornalista de L'Eco di Bergamo, cerca di insegnare nel suo corso di scrittura creativa che comincia il 28 febbraio al Caffè Letterario di via San Bernardino (tel. 035 243964) per la durata di cinque incontri, ogni lunedì alle 21.

Paolo Aresi è giornalista e scrittore (ultimo romanzo è “L'amore al tempo dei treni perduti” edito da Mursia nel 2010. Il prossimo “Korolev” esce ad aprile per Urania-Mondadori), tiene corsi di scrittura creativa regolarmente ogni anno dal 1992 .

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags