Venerdì 25 Febbraio 2011

Carnevale, maschere e sfilate
Carri in Val Brembama e Imagna

Mascherate, sfilate e concorsi. È tempo di Carnevale da oggi in Valle Brembana. È Dossena ad aprire le danze con un Carnevale antico, rurale e popolaresco: sono le mascherate che affondano le radici nei secoli. Mascherate in cui si prende di mira qualche concittadino o le autorità costituite per denunciare in mondo magari un po' beffardo presunti misfatti amministrativi.

A Dossena si comincia venerdì e poi ogni sera in due diverse «ere», con inizio alle 20 e bis alle 21,15: a Mulini e a Carale, sabato a Gromasera e Adelvais, domenica a Ca' Astori e a Costa Villa.

E si prospetta un Carnevale da record domenica a Sant'Omobono. L'evento, organizzato quest'anno dal vicariato di Valle e dall'associazione locale di imprenditori «Isot» col patrocinio del Comune, prenderà il via alle 10 con bancarelle e negozi aperti tutta la giornata, gonfiabili, giochi e animazione. Alla maxisfilata dei carri, che si svolge da quasi una ventina di anni, parteciperanno carri da Strozza, Ponte Giurino, Mazzoleni, Valsecca, Selino Alto insieme a Berbenno, Selino Basso insieme a Cepino, Locatello, Corna Imagna e Fuipiano. 

La partenza della sfilata è prevista alle 14,30 da Cepino e percorrerà la strada provinciale fino all'area fiera di Sant'Omobono, dove si terranno le premiazioni di maschere e carri con targhe e premi.

Sfilata di Carnevale domenica anche ad Almenno San Salvatore, organizzato da oratorio e Comune: in gara sei contrade del paese. Partenza alle 14,30 dall'oratorio per attraversare via Caduti, via Marconi, piazza San Salvatore, via Pitentino, via Repubblica e concludersi in via Papa Giovanni XXIII. La festa si concluderà nel campo dell'oratorio con giochi per bambini e merenda per tutti.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags