Sabato 26 Febbraio 2011

Cantù, i banditi tornano in azione
Rapina al Despar di via Fossano

CANTU' Per una volta, i rapinatori non hanno atteso l'orario di chiusura del negozio. E non hanno atteso nemmeno che fosse completamente buio. Ma i due banditi sono comunque riusciti a fuggire senza lasciare traccia, anche se i carabinieri della stazione di Cantù stanno effettuando varie ricerche.
La rapina è stata messa a segno nel tardo pomeriggio di venerdì in via Fossano, al supermercato Despar. Attorno alle 18 c'erano alcuni clienti che stavano per pagare la loro spesa quando, di gran carriera, sono entrate due persone, entrambe con il volto coperto. In mano, uno aveva un coltello che ha puntato ai cassieri. «Datemi i soldi». Poche parole sono bastate affinché i dipendenti del Despar, senza reagire, consegnassero i soldi che avevano in quel momento a disposizione. I banditi hanno rapidamente preso il denaro e sono fuggiti di corsa a piedi nelle vie nei dintorni. Non è escluso che avessero lasciato un'auto nelle vicinanze per poter andarsene dalla zona. Subito sono stati chiamati i carabinieri, con l'intervento della pattuglia della stazione di Cantù: i militari hanno avviato le indagini. I rapinatori sono riusciti a portare via circa mille euro in contanti.

r.foglia

© riproduzione riservata