Sabato 26 Febbraio 2011

Arsene Duevi,
Lampi d'Africa

Monza - “E ora il mio occhio ti ha visto”. E' il titolo del prossimo appuntamento della stagione di Lampi. In programma sabato 26 febbraio, al Teatro Villoresi di piazza Carrobiolo. Sul palco lo sciamano del Togo Arsene Dueve. Con lui i SuperCori, ovvero cori nati dal progetto “Vie dei Canti” e che raggruppa qualcosa come 300 persone di Monza e della Brianza, passando da Cinisello per arrivare fino a Milano.  Trecento cantori italiani, ma non solo che canteranno nella lingua di Arsene: l'Ewè, una lingua propria della popolazione del Togo (West Africa). I suoni sono insoliti, le canzoni parlano di pace, di tolleranza, invitano a ascoltare la voce degli anziani del villaggio e ad aprire la mente e il cuore a voci e tradizioni di altre culture che possono arricchire la vita di tutti i giorni.
Ad accompagnare Arsene Duevi e i Super Cori un gruppo di solisti composto da Tetè Da Silveira, Roberto Zanisi e Alberto Ferrari. Ospiti di eccezione le oltre trenta cantrici dell'Iris Versari di Cesano Maderno dirette da Raffaele Cifani. Biglietti: 20 e 15 euro in platea, 10 o 12 in galleria e 6 euro per gli under 18.
G.Tag.

a.sanvito

© riproduzione riservata