Lunedì 28 Febbraio 2011

Ladri scatenati:
"poker" di spaccate

ROVELLASCA Un poker di spaccate e furti nella notte tra sabato e domenica: gran brutto scherzo di carnevale, la sfilata dei carri si è tenuta proprio doemnica, per i titolari di alcuni esercizi commerciali del centro storico. I ladri e vandali hanno pensato bene di entrare nottetempo nei negozi abbattendone le vetrine, riuscendo però poi a portar via poco o nulla. «Tra le due e le tre di notte - racconta il figlio di Carmelo Ligato, il titolare del Caffè Cavour - qualcuno ha cercato di sfondare con un sasso la vetrina del nostro bar, ma senza riuscire ad entrare nel pubblico esercizio. I danni ci sono stati, ma il furto è fallito».
E' stata invece abbattuta la vetrina della gelateria Peccati di gola di via Roma, una spaccata nella quale i malviventi si sarebbero anche feriti, lasciando tracce di sangue nelle immediate vicinanze del negozio, dal quale si sono limitati a rubare un paio di torte.  Sempre durante la notte, i ladri sono entrati in un'adiacente agenzia immobiliare, dove hanno rubato un computer vecchio modello, che non avrebbe quindi grande valore dal punto di vista commerciale. Sempre in via Roma i ladri hanno preso di mira un panificio. Tutto ancora da quantificare il bottino, ma pare proprio che il raid ha causato soprattutto danni. Per cercare di far chiarezza sull'accaduto i carabinieri, hanno già aperto un'indagine; ai militari saranno nelle prossime ore messe a disposizione le immagini dell'impianto di videosorveglianza privato che controlla proprio la zona dove i malviventi sono entrati in azione.

f.angelini

© riproduzione riservata