Lunedì 28 Febbraio 2011

Freddo e biglietti non frenano
la sfilata del Carnevale di Cantù

CANTU' Alla fine lo scherzo, alla prima sfilata dell'edizione numero 85 del carnevale cittadino, lo stava per giocare il tempo. Ma per fortuna non fino in fondo. Cielo incerto e freddo davvero pungente. Il che domenica ha penalizzato le presenze, senza contare che a frenare l'afflusso del pubblico, inevitabilmente, ha giocato la propria parte anche il fatto che da ieri sia stato ufficialmente reintrodotto il biglietto d'ingresso, 5 euro per gli adulti gratis bambini e ragazzi sotto i 14 anni. I veri protagonisti del carnevale non hanno fatto mancare la propria presenza rigorosamente in maschera. E alla fine non è andata poi così male, anzi.
Gli organizzatori, l'associazione Carnevale canturino, si dicono soddisfatti visto che dopo un avvio per pochi intimi, con il proseguire del pomeriggio il pubblico s'è fatto più folto. Alla fine, nonostante tutto, si contano 1.351 spettatori paganti, oltre a un migliaio di figuranti e a circa 1.500 under 14. Dita incrociate, ora, per le prossime sfilate, domenica prossima e sabato 12, soprattutto perché far pagare l'ingresso è l'unico mezzo per far fronte al calo dell'80% nei contributi del Comune voluto dalla Finanziaria. Sfilata che è parsa incerta fino all'ultimo, e altrove, vedi Crema le maschere han dato forfait. Non all'ombra di San Paolo, dove i carri degli otto gruppi cittadini si sono presentati puntuali alle 14.15 all'appuntamento sull'anello corso Unità d'Italia via Carcano, presentati da Francesco Montalbano e dallo staff di Radio Cantù. Sparuto, quando si è alzato il sipario sulla kermesse, il pubblico pagante. E non è mancato quello non pagante. Autorizzato – ovvero i residenti – e non, come il gruppetto che ha eletto corso Unità d'Italia, nel tratto che dà sua via Risorgimento, propria balconata a costo zero. Agguerriti i carristi, che domenica hanno testato su strada le proprie opere, che sicuramente verranno migliorate – compreso qualche guasto da aggiustare – nelle prossime esibizioni. Molto belli i carri allestiti dagli otto gruppi: si potrà votare il migliore con il coupon che sarà pubblicato nei prossimi giorni sul giornale.

r.foglia

© riproduzione riservata