Venerdì 11 Marzo 2011

Lipomo, novità in strada
Presto ci saranno i dossi

LIPOMO – Le petizioni popolari promosse dalla minoranza sul problema della viabilità devono aver convinto la giunta guidata dal sindaco Giordano Molteni a prendere qualche provvedimento. Quanto prima su alcune strade di Lipomo ricompariranno i dossi (che tante polemiche e molti problemi crearono nel passato tant'è che vennero rimossi). Un provvedimento con il quale si cerca di intervenire per rallentare la marcia dei veicoli specie in alcune zone particolarmente battute del paese. A renderlo noto è l'assessore ai lavori pubblici Adolfo Izzo “In via Cantaluppi, all'altezza del parco giochi e in via Matteotti, all'incrocio con la via Dante verranno posizionati degli attraversamenti pedonali rialzati, spiega l'assessore. Le strisce zebrate verranno collocate sulla sommità di un una specie di trapezio, sollevato rispetto al fondo stradale, in maniera tale da costringere le auto a rallentare la loro corsa. Verrà rinnovata anche la segnaletica verticale con una nuova cartellonistica e sarà ampliata a tutto il vecchio nucleo (dalla via Cadorna alla via IV novembre, dalla via Cantaluppi alla via Matteotti) la zona che prevede un limite di velocità di 30 chilometri orari”
Un intervento è previsto anche in via Rovascio dove i cittadini si lamentano per la pericolosità del traffico “Per cercare di rallentare la velocità delle macchine che arrivano dalla frazione di Tavernerio per immettersi sulla Provinciale, - ci dice l'assessore Izzo - verrà posto un dosso all'altezza del parcheggio di via Rovascio, prima dell'intersezione con le traverse laterali e la via torrente Cosia”.

m.schiani

© riproduzione riservata