Martedì 15 Marzo 2011

Cernobbio: Hopkins
cannibale in gastronomia

CERNOBBIO Chi si ricorda della sua interpretazione del “cannibale” Hannibal Lecter, nel film "Il Silenzio degli Innocenti", non sir Anthony Hopkins sia stato avvistato all'interno di una gastronomia attirato, pare, dal profumo delle polpette. Il condizionale è d'obbligo in quanto sir Hopkins risulta essere vegetariano e il titolare del negozio ha preferito non fornire particolari suigli acquisti effettuati. Resta il fatto che - erano da poco passate le 14 - il noto attore britannico dopo aver sbirciato dalla vetrina è entrato nel negozio per fare acquisti. I gestori della gastronomia “La Piazzetta” (ex Bollini), un po' emozionati, si sono ritrovati così davanti il divo di Hollywood interessato a conoscere le specialità nostrane. A pochi giorni dall'uscita nei nostri cinema del suo nuovo film “Il Rito”, dove interpreta un sacerdote che ha eseguito migliaia di esorcismi, l'attore ha deciso di trascorrere qualche momento di relax sul Lario. La nuova pellicola horror del regista svedese Mikael Håfström, è attualmente secondo al box office ed ha incassato più di un milione e 320 mila euro in soli tre giorni di programmazione. Dopo lo shopping gastronomico, l'attore ha ripreso la sua passeggiata per la “strettoia” di Cernobbio, osservando attentamente tutte le vetrine. Riconosciuto dai passanti si è intrattenuto con loro, salutando tutti con un “buongiorno”. Hopkins si è fermato a parlare per qualche istante, sempre sorridente per i complimenti ricevuti. Firmato qualche autografo, ha poi ripreso la sua passeggiata verso la Riva.

f.angelini

© riproduzione riservata