Giovedì 24 Marzo 2011

Erba: stop alle gite
Disturbano il falco

ERBA La stagione della nidificazione è cominciata, e il falco pellegrino non andrà più disturbato fino a giugno. Vengono chiuse alle escursioni e alle arrampicate la Valle Bova e la Valle di Caino, tanto più che l'intero polmone verde è tutelato dallo statuto di riserva naturale. Fino al 30 giugno saranno passibili di multa gli attraversamenti con ogni veicolo a motore dal tratto di strada che va dalla grotta del Buco del Piombo fino al Doss dei mort' e alla piazzola di risalita. Le ultime osservazioni condotte dalle guardie del servizio faunistico di Como hanno individuato con precisione gli anfratti in cui la specie del falco pellegrino nei giorni scorsi ha iniziato a costruire i nidi per la cova. Ma tra la fauna dei rapaci presenti nella Valle Bova sono presenti anche la poiana e il nibbio bruno; tra i rapaci notturni si contano la civetta, l'allocco e il gufo reale: tutti trovano riparo nei numerosi anfratti dell'area carsica. Con i recenti sopralluoghi si è deciso di porre il divieto delle arrampicate sulle vie Molteni e Valsecchi, la via jurassica, la Diretta e via Mario Imperial.

f.angelini

© riproduzione riservata