Martedì 29 Marzo 2011

Tessile: la creatività
conferma la ripresa

Cernobbio La buona notizia per Comocrea, rassegna internazionale del textile design, arriva dagli stessi visitatori. Ieri, primo giorno della manifestazione che chiuderà questo pomeriggio, ne sono arrivati 191 (+10% rispetto allo scorso marzo). Di questi: 40 italiani, 10 tedeschi, 6 turchi, 5 spagnoli e brasiliani, e altri provenienti da Gran Bretagna, Francia e Marocco. Visitando i 24 stand, hanno anticipato che la voglia di colore e decoro non accenna affatto ad esaurirsi, anzi sarà l'elemento caratterizzante delle collezioni per l'autunno-inverno 2012-13 in mostra a Cernobbio. E che ci siano molteplici percorsi di ricerca lo si vede anche a Comocrea, dove espressioni di bellezza vicine all'arte, realizzate ancora a mano su carta, convivono con il sempre più diffuso web design. Il filo conduttore- spiega il presidente Fulvio Alvisi- è un impegno comune a tener alta la bandiera locale, uscendo da ciò che è inflazionato. La crisi dell'ultimo biennio ha fatto individuare i limiti e aggiornare le conoscenze in ambito tecnico indirizzando il nostro lavoro verso opere sempre più sofisticate e complesse».

e.conca

© riproduzione riservata