Domenica 10 Aprile 2011

Cantù: aprile da record
Almeno dieci gradi in più

CANTU'  Il signor Mario a mezza manica che sbuffa. I bimbi in canottiera attaccati alla bottiglietta d'acqua. Piazza Garibaldi con le panchine piene, per cercare come rabdomanti l'ombra. E scambiare quattro chiacchiere a partire da «che caldo». Scene da un'estate a primavera appena iniziata, con il termometro che, a guardarlo, sembra sbagliato. Ieri, 9 aprile, la sofisticata centralina meteo di Cascina Amata segnava quasi 31 gradi - per la precisione 30,7 - con un colpo di calore al rialzo notevole, rispetto agli ultimi quattro anni: statistiche alla mano, tra gli otto e i dieci gradi in più.
Non era soltanto un'impressione, il caldo avvertito come extrastagionale. I dati conservati nell'archivio di Simone Carrozza, il proprietario della centralina di via Monte Baldo - le temperature si trovano in diretta sul sito Internet www.meteocantu.it - parlano chiaro.  «A vedere i campionamenti dei primi giorni di aprile dal 2007 in poi - spiega Carrozza - la temperatura massima, nel 2007, era di 20,9 gradi. Nel 2008 e nel 2009 eravamo sempre attorno ai 21 gradi. L'anno scorso, siamo saliti a 22. Ma arrivare a quasi trentun gradi è davvero insolito per il periodo». Carrozza fornisce anche una sua analisi. «Il tempo si è stabilizzato, grazie ad un'onda di alta pressione ben strutturata arrivata dalle Azzorre. L'afflusso di una massa d'aria decisamente mite, unita all'azione anticiclonica, ha contribuito ad innalzare sensibilmente le temperature, specialmente nei valori massimi. Il nucleo di alta pressione infatti racchiude un sensibile e spiccato calore, e restituisce aria mite ed asciutta». Nei prossimi giorni le temperature dovrebbero calare leggermente. Qualche nuvola dovrebbe riportare il termometro ai valori degli scorsi anni. Ma, intanto, anche per oggi si prevede l'estate.

l.barocco

© riproduzione riservata