Lunedì 11 Aprile 2011

Cantù, 900 mila euro
contro gli allagamenti

CANTU' Nel piano triennale dei lavori pubblici arrivano 900 mila euro per cercare di far finalmente sì che Cantù Asnago non finisca più sott'acqua. Fondi da destinare al progetto preliminare relativo ai lavori di sistemazione delle reti fognarie della frazione, suddivisi in tre lotti che verranno realizzati da qui al 2013, sia per il costo che per l'impatto dell'intervento. Di certo, una notizia che farà piacere ai residenti, che ormai da anni lamentano i gravi disagi patiti ogni volta che piova un po' più della norma. In particolare, il punto cruciale è al confine con Cermenate e Vertemate, dove sono state installate delle grate per lo smaltimento delle acque. Ma non basta. Risultato: le abitazioni di via Primo Maggio e via Conciliazione finiscono spesso a mollo con cantine, garage e il piano terra invaso dall'acqua. Da qui la necessità di coinvolgere anche i due Comuni di cui sopra nel piano di lavoro. In realtà il progetto preliminare comporta una spesa complessiva ben superiore, spesa di 1.715.000 euro. La parte più corposa, gli interventi sulla roggia di Vertemate e Cermenate da deviare verso il Seveso, una spesa da 660.000 euro, è stata scorporata perché renderà necessario un accordo di programma con i due comuni.

m.butti

© riproduzione riservata