Martedì 03 Maggio 2011

Mariano, paura in via Gramsci
Picchiato per un marsupio

MARIANO Picchiato e rapinato del marsupio. Episodio dai contorni inquietanti, quello avvenuto lunedì mattina a Mariano Comense.
Secondo quanto è stato possibile ricostruire, attorno alle 9.30 in via Gramsci 7, un uomo di 54 anni residente in zona stava uscendo da un parcheggio con la sua Lancia Musa. Il marianese aveva appena iniziato a fare manovra quando un uomo, un italiano abbastanza giovane, gli ha aperto di colpo lo sportello della vettura. L'automobilista, quindi, è stato preso violentemente a schiaffi.
Sul sedile del passeggero, poi, il 54enne marianese aveva un marsupio, dove conservava i documenti e alcuni effetti personali. L'aggressore glielo ha portato via dall'auto e quindi è scappato a piedi, prima di salire su un'altra vettura parcheggiata a breve distanza. Il rapinatore è quindi scappato a tutta velocità, lasciando il marianese sotto choc. Il 54enne, spaventato e dolorante, non è uscito dalla sua auto per qualche istante: per questo motivo non è riuscito a vedere con esattezza con che auto era fuggito il suo aggressore. Così ha chiamato i carabinieri: sul posto è intervenuta la pattuglia della stazione di Mariano Comense. I militari stanno svolgendo le indagini.

r.foglia

© riproduzione riservata