Lunedì 09 Maggio 2011

San Fedele, finisce a coltellate
il litigio fra stranieri in piazza

SAN FEDELE INTELVI - E' finito con una coltellata sotto l'ascella sinistra di un cittadino turco di 46 anni il litigio con un connazionale di 53 anni che si è verificato ieri mattina in Piazza Nuova.
Fortunatamente non sono gravi le condizioni del ferito, per lui una prognosi di 12 giorni, mentre l'aggressore è stato arrestato dai carabinieri di Lanzo d'Intelvi ai quali si era rivolto la stessa vittima, con la ferita ancora sanguinante. Motivo scatenante dell'aggressione sarebbe stato il fatto che la vittima avrebbe sparlato della famiglia dell'accoltellatore, che ieri mattina avrebbe deciso di farsi giustizia da solo. Una vicenda che all'aggressore, un operaio di nazionalità turca, è costata l'arresto con l'accusa di tentato omicidio.

g.devita

© riproduzione riservata