Sabato 11 Giugno 2011

Insulta la giunta su facebook
Condannato a risarcire

LURATE CACCIVIO Scrivere su Facebook «giunta di mafiosi» gli è costato caro. Seimilacinquecento euro. Tanto un cittadino di 27 anni pagherà a titolo di risarcimento, al sindaco Rocco Palamara e a due assessori che avevano presentato querela per diffamazione per l'«offensiva» dichiarazione. Alla fine le parti, anche su invito del giudice, hanno trovato un accordo. Venerdì è stata emessa sentenza di non doversi procedere per intervenuto ritiro della querela. I tre amministratori hanno preteso le scuse scritte, come condizione per la remissione di querela. Il sindaco e e un assessore hanno ottenuto ciascuno un risarcimento di 2500 euro, che hanno dichiarato di voler devolvere in beneficenza. L'altro assessore ha dato alla controparte il conto corrente di un'associazione benefica cui devolvere il risarcimento di 1500 euro.

m.butti

© riproduzione riservata