Venerdì 17 Giugno 2011

Pusiano: sarà un'estate
senza la cava

PUSIANO Sarà un'intera estate senza cava e senza le seguitissime manifestazioni all'aperto che hanno contraddistinto l'ultimo anno. Lo spazio di Pusiano ormai deputato al divertimento è in “ristrutturazione”: occorre mettere in sicurezza l'area che resta comunque definita da pareti rocciose. In questo momento è stato incaricato un geologo per presentare uno studio complessivo su come intervenire. Si punta ad una riapertura con un maxi vento a fine agosto.
«Erano necessari degli interventi di messa in sicurezza della cava ed avendo davanti altri cinque anni d'amministrazione abbiamo deciso di farli immediatamente – spiega l'assessore al turismo di Pusiano Alessio Colzani -. Ci siamo impegnati per affidare a un geologo uno studio approfondito della situazione per intervenire mettendo in sicurezza lo spazio, Di certo, dovremmo ampliare i valli sotto la montagna ed arretrare il sentiero sopra la parete di roccia troppo spesso usato per vedere gli spettacoli».
Illogico, per l'amministrazione da poco confermata, attendere dopo la stagione estiva per intervenire: «Non volevamo correre rischi - dice l'assessore -, abbiamo altri quattro anni per dare il giusto futuro alla cava. Le norme oggi sono più restrittive ed è giusto cercare di rientrare in queste norme. Comunque se tutto procede come crediamo e speriamo per fine agosto riapriremo lo spazio con un evento importante e poi vedremo».
Per ora non si sono ancora delineati i costi: «Attendiamo di capire come servirà intervenire».
Si è spesso parlato anche di gestione esterna al Comune della cava: «Di una gestione esterna si continua a parlare - continua Colzani -, però prima si deve mettere a norma l'esistente per poi affidarlo. Sarà un discorso da affrontare dopo la messa in sicurezza con l'intento di capire la formula utilizzata».
E' risaputo che il sogno nel cassetto del sindaco di Pusiano Andrea Maspero è di vedere il “Boss” Bruce Springsteen in cava, magari la "nuova" cava risulterà più attraente anche oltre oceano. Per quest'anno l'estate di Pusiano risulterà monca del suo spazio principe: «Non potremo utilizzare la cava ma non rinunceremo certo a tutti gli avvenimenti musicali che negli ultimi anni hanno contraddistinto il paese. Nel mese di luglio sarà il parco di Palazzo Beauharnais ad ospitare i grandi eventi musicali, partendo dalla seconda edizione del Pusiano Cover Festival (da venerdì 1 a domenica 3 luglio) che vedrà l'esibizione degli Sticky Fingers, dei No Speech, dei Clairvoyants e della special guest Jill Hennessy».
L'estate del paese proseguirà con l'immancabile Buscadero Day, ospitato sempre nel parco: «Domenica 24 luglio la manifestazione porterà a Pusiano artisti di fama mondiale, configurandosi quest'anno come una grande Festa della Musica che coinvolgerà l'intero paese. Domenica 31 luglio ci sarà l'esibizione dell'Orchestra Sinfonica “Mihail Jora” nell'ambito del Festival musicale Lago di Como».

f.angelini

© riproduzione riservata