Venerdì 17 Giugno 2011

Il Carnevale estivo a Cantù:
sarà "Notte dei mille colori"

CANTU' "La notte dei mille colori": sabato di gran festa, con la quarta edizione della kermesse a cura dell'Associazione carnevale canturino con il patrocinio dell'assessorato alla cultura, che vede la città aperta e viva fino a tardi. E il copione è lo stesso: la speranza è che non piova. Nelle prime due si vide mettere i bastoni tra le ruote dalla pioggia, racimolando comunque una bella partecipazione; l'anno passato, grazie all'estate scoppiata d'improvviso, il centro si riempì di migliaia di persone. Il programma: i carri di cartapesta per una sera avranno la ribalta del crinale e faranno bella mostra di sé in piazza Garibaldi, stavolta illuminati, dove si tireranno le ore piccole tra musica e divertimento. Presenti i vincitori dell'ultima edizione, i Buscait e il loro carro dal titolo “Risparmia risparmia. E vedrai che prima o poi qualcuno te li magna!” animato da simpatici Bassotti. E poi i Baloss con “Flintstones 2012: ritorno alla preistoria”, La Maschera “Ne facciamo di tutti i colori!”, Lisandrin “Non ci resta che continuare a remare”, Bentransema “Il vizio del gioco ti lascia in mutande”, Il Coriandolo “Dalla montagna alla pianura il doping ci fa paura” e Gli amici di Fecchio, “Medea: niente di nuovo”. Assenti per altri impegni solo i Ragazzi di Mirabello. Dalle 20.30 alle 22, sul crinale, spazio a un dj set, quindi dalle 22.15 riflettori sui carri illuminati e largo al sound anni Settanta con il complesso The funky machine. Anche stavolta verrà allestito un punto ristoro in largo XX Settembre, dove trovare salsicce e patatine. Un modo per finanziare la manifestazione, visto che l'amministrazione comunale – causa legge Finanziaria – ha tagliato i fondi e che gli sponsor sono sempre parecchio latitanti. Quest'anno, poi, ha latitato anche la pubblicità dell'evento, visto che solo una manciata di giorni fa è stato reso noto il calendario ufficiale delle iniziative di piazza Parini per l'estate. Sostegno da parte del Comune è arrivato emanando anche questa volta l'ordinanza che permetterà ai negozi di restare aperti fino a mezzanotte, mentre i pubblici esercizi potranno farlo fino alle 3. Bar e locali, inoltre, avranno l'opportunità di somministrare all'esterno – leggi spillare birra e servire bibite e alimenti anche fuori dagli stessi – e di diffondere musica fino alle 24. Sempre domani, nel pomeriggio, alle 16 al parco di via Roma, Gioca con noi, manifestazione rivolta ai bambini con l'associazione Luminanda. In serata, invece, al centro sportivo di Cascina Amata cucina con prodotti tipici regionali e serata danzante - In collaborazione con U.S. Cascinamatese – e si balla, dalle 21, anche all'oratorio di Vighizzolo.

l.barocco

© riproduzione riservata