Giovedì 30 Giugno 2011

Cantù, alla casetta dell'acqua
si paga anche la naturale

CANTU' Forse con un paio di centesimi al litro, obbligatori da giovedì per avere la naturale, potrebbero sparire le noiose file alla casetta dell'acqua. In attesa che il comune decida di fissare un massimale all'acqua da spillare - annunciato mesi fa, mai concretizzato, e code che più o meno restano le stesse di prima - è Canturina Servizi, la società partecipata del Comune, a intervenire sui suoi rubinetti. Da domani, l'acqua naturale, che solo per oggi sarà ancora gratis alla casetta del piazzale Cai Cantù - in fondo a via Manzoni - diventerà a pagamento. Obolo simbolico, perché il costo di un litro d'acqua sarà appena di 2 centesimi. Rimarrà invariato il costo dell'acqua frizzante, a pagamento dallo scorso febbraio, fissato sui 5 centesimi per ogni litro di bollicine.

m.butti

© riproduzione riservata