Giovedì 15 Settembre 2011

Hopper intimo
al Mac di Lissone

Lissone - Dopo le serate pilota di primavera riprendono gli incontri d'arte organizzati dall'editore monzese Johan & Levi con il Museo d'arte contemporanea di Lissone, con un programma già definito fino a novembre per parlare di figure chiave dell'arte contemporanea: ''Leggere l'arte'' affronterà Francis Bacon, Marcel Duchamp, Georgia O'Keeffe, Willem de Kooning, Marina Abramovic. L'esordio  giovedì 15 settembre alle 21 (viale Padania 6, Lissone, ingresso gratuito) con le giornaliste Francesca Amé e Cara Ronza che discuteranno di Edward Hopper, la cui biografia scritta da Gail Levin è stata pubblicata nel 2009 da Johan & Levi (768 pagine, 35 euro). «L'opera di Hopper è da sempre conosciuta, sulla sua arte si è scritto molto, ma poco si conosce della sua vita privata - scrivono gli organizzatori -. Di questo ha trattato ampiamente la monografia di Gail Levin “Edward Hopper”. Biografia Intima, che attinge principalmente ai diari e ai carteggi di Jo Nivison, moglie di Hopper oltre che sua sostenitrice, spesso modella, pungolo intellettuale e compagna nelle quotidiane vicende per quarant'anni».
Gli appuntamenti successivi, sempre di giovedì, approfondiranno Francis Bacon (29 settembre), Marcel Duchamp (27 ottobre), Georgia O'Keeffe (3 novembre), Willem de Kooning (10 novembre), Marina Abramovic (24 novembre).

m.rossin

© riproduzione riservata