Sabato 01 Ottobre 2011

Guerra al Calcio Como
Sfida Rivetti-Tesoro

Muro contro muro. E ora c'è anche il rischio di un'azione legale di Savino Tesoro contro Amilcare Rivetti. La situazione societaria è a una svolta, che non è però quella annunciata qualche settimana fa. L'ingresso di Tesoro al 33% per ora non avverrà, se non in parte. Nella parte, cioè, relativa alle quote di Antonio Di Bari. Il presidente ha fatto capire che cederà la parte pattuita, ovvero il suo 16% a Savino Tesoro. Cosa che invece non è intenzionato a fare Rivetti. Qui si apre però la guerra tra le parti. Tesoro e Di Bari parlano di un accordo, firmato da tutti e tre, in cui Rivetti si sarebbe già impegnato per la cessione del suo 16%. "Io sono nella condizione di poter avviare un'azione legale nei confronti di Rivetti", dice Tesoro. Che non intende tirarsi indietro dal suo ingresso nel Como. Dall'altra parte, Rivetti è altrettanto determinato nel sostenere che "Non esiste nessun impegno firmato, non esiste nessun accordo".

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags