Sabato 01 Ottobre 2011

Cantù: ceduta la sede Clac
All'Enaip per due milioni

CANTÙ La sede di via Borgognone del Clac, Centro legno arredo Cantù, passa di mano. Un'operazione importante che, solo dal punto di vista immobiliare, sfiora i due milioni di euro. Ad acquisire l'edificio sarà l'Enaip, che intende ampliare la propria attività e creare un polo scolastico d'eccellenza, in sinergia con il Politecnico, che si occuperà della formazione di addetti del mobile-arredo.
Con la vendita della sede potrà concludersi anche la liquidazione della società, onorando tutti i debiti.
Il servizio completo sull'edizione odierna della Provincia.

l.barocco

© riproduzione riservata