Venerdì 07 Ottobre 2011

Amici di Como: l'offerta
Di Bari: "Non l'ho vista"

Una proposta arrivata da un gruppo di comaschi, la "famosa" proposta da parte degli Amici di Como, che forse non sarebbe neppure del tutto corretto definire così, visto che non è certamente tutto quel gruppo a essersi fatto avanti. Ma si tratta certamente di persone legate al consorzio di industriali comaschi. In ogni caso, al Como, via Rivetti, sarebbe arrivata tra l'altra sera e ieri mattina addirittura una proposta di possibilità di acquisto dell'intera società. In mezzo, Antonio Di Bari. Che fino a prova contraria del Como è ancora presidente nonchè proprietario di mezza società e amministratore unico del Calcio Como.
«Ho sentito di questa proposta comasca arrivata in queste ore. Sinora però ne ho solo sentito parlare, non ho ricevuto nè visto nulla. Se queste persone intendono avviare una trattativa concreta, mi facciano sapere, si facciano vivi, mi sottopongano la loro offerta. Sino a oggi, di che cosa stiamo parlando? Si sono inseriti in una trattativa seria e importante già avviata, a questo punto che facciano capire sul serio che cosa vogliono».

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags