Martedì 11 Ottobre 2011

Non ce l'ha fatta Matias
precipitato al rave party

CAPIAGO INTIMIANO È morto Matias Sperotti, il ragazzo di 23 anni di Capiago che domenica mattina è precipitato dal tetto di un capannone, dove era in corso un rave party nel Milanese. Lo ha confermato l'ospedale Niguarda, dove Matias Sperott era stato ricoverato in gravissime condizioni. Insieme a lui era caduta anche un'amica di Como, Francesca Del Signore, 24 anni, le cui condizioni sono in via di miglioramento. Il rave party era stato organizzato in una ex cartiera a Peschiera Borromeo.

Il rave party era cominciato nella notte e domenica mattina Mattias insieme all'amica, che ha un paio di anni più di lui, era salito sul tetto. I due avevano però sfondato un lucernario ed erano precipitati dall'altezza di 7 metri. I soccorritori avevano trovato il giovane in arresto cardiaco e, dopo averlo rianimato, lo avevano trasportato al Niguarda. Ma le sue condizioni erano subito apparse gravissime.

Migliora invece la sua amica, Francesca, che stamattina è stata ascoltata dagli inquirenti, confermando, a quanto si è appreso, gli elementi già in possesso degli investigatori.


Approfondimenti e testimonianze dirette su La Provincia di mercoledì 12 ottobre

m.butti

© riproduzione riservata